Cryptolocker: ecco la soluzione!


Cryptolocker: varianti e possibili soluzioni

Hai subito un attacco da parte del Cryptolocker o di una delle sue varianti?

Il Cryptolocker è un Ransomware, cioè un malware che, dopo aver reso inaccessibili tutti i tuoi dati, ti chiede un riscatto per poterli avere di nuovo disponibili.

Di norma il ransomware riesce ad entrare nei sistemi di privati e aziende attraverso una email che copia quelle che normalmente riceviamo: a volte con la tracciabilità delle spedizioni altre addirittura attraverso siti cloni di portali ufficiali come quelli delle Poste o degli istituti bancari.

Il virus, che per diventare dannoso deve in qualche modo essere scaricato ed eseguito, cripta tutti i file di documenti con varie estensioni (.pdf .doc .xls .ppt .jpg .avi etc.) con una chiave molto difficile da scovare. Il virus propone il pagamento di un riscatto entro un termine fissato e visualizzato con un inquietante conto alla rovescia. Il danno è fatto.

Alcuni utenti hanno pagato il riscatto ottenendo la chiave di decriptazione e quindi anche i documenti integri come prima del contagio; ma non è la soluzione corretta cedere al ricatto. In molti infatti hanno pagato per non ricevere alcuna chiave.

Guarda che cos’è il Cryptolocker e come funziona nell’infografica sottostante e scopri come risolvere il problema.

AmicoBIT può mettere a tua disposizione una serie di prodotti e servizi per scongiurare questa piaga che sta affliggendo migliaia di aziende in Italia e milioni di utenti in tutto il mondo e ricordati che prevenire è meglio che curare!


Cryptolocker